Articolo 106: Uso individuale di beni culturali. Quando una legge si interpreta alla lettera (prendendo solo il titolo).

Articolo 106: Uso individuale di beni culturali. Quando una legge si interpreta alla lettera (prendendo solo il titolo). Nell’Italia(etta) dell’utilizzo -nonché sfruttamento- degenerato dei beni storico artistici, monumentali e paesaggistici può succedere che, camminando per Firenze, si veda uno dei ponti più famosi del mondo -Ponte Vecchio- affittato per una cerimonia privata, in cui un manipolo di personaggi pseudo ragguardevoli banchettano occupando il suolo pubblico. Sempre lì, a... Continua »
settembre 7, 2015

La raccolta dell’ipocrisia

La raccolta dell’ipocrisia La notizia di Mohamed, sudanese morto in Puglia durante la raccolta del pomodoro, ci invita tutti ad una profonda riflessione. La mia passerà attraverso un ricordo. Doveva essere il 2010, quando, nei miei spostamenti da studente fuori sede (per l’appunto Puglia-Toscana) mi trovai a percorrere l’adriatica in un treno gremito... Continua »
luglio 24, 2015

Tra fasti ottomani e Bella Epoque. A Firenze l’arte di Fausto Zonaro

Tra fasti ottomani e Bella Epoque. A Firenze l’arte di Fausto Zonaro Ha aperto i battenti, a Palazzo Medici Riccardi di Firenze, la mostra Tra fasti ottomani e Bella Epoque. A Firenze l’arte di Fausto Zonaro. Si tratta di un’esposizione volta a far conoscere meglio l’arte di Fausto Zonaro, pittore italiano a cavallo tra Otto-Novecento, veneto di nascita (Masi), che ha attraversato... Continua »
aprile 7, 2015

L’anacronismo: infrazioni retoriche tra poesia e pittura nelle teorie d’arte del Seicento

L’anacronismo: infrazioni retoriche tra poesia e pittura nelle teorie d’arte del Seicento Lungo il corso del Seicento, secolo di accademie letterarie, poemi monumentali e disinvolto dilettantismo, sono facilmente individuabili, all’interno del dibattito teorico sulle arti poetiche e figurative, delle speculazioni filosofiche ed erudite volte a giustificare quelle che all’occhio dell’osservatore più colto potevano apparire come delle disturbanti infrazioni a un codice retorico... Continua »
marzo 10, 2015

Riflessioni a margine del Sacco di Roma

Riflessioni a margine del Sacco di Roma Come avrete notato non ci siamo occupati dell’avvenimento di questi giorni: il saccheggio e il deturpamento della Fontana di Piazza di Spagna. Da una pagina che si occupa di arte doveva essere qualcosa di scontato, quasi automatico. Tuttavia quando si parla a caldo degli avvenimenti spesso si cade facilmente in... Continua »
febbraio 22, 2015

“La banalità del male” ai tempi del 2.0

“La banalità del male” ai tempi del 2.0     Fa riflettere la notizia di quell’essere (sarebbe deleterio definirlo uomo o animale quindi rimaniamo nell’incapacità di classificare) che ha pubblicato quel commento sul social network dopo aver ammazzato la propria compagna. Gli spunti di riflessione sarebbero tanti, ma l’elemento che desta maggiore scalpore, e che ci lascia profondamente... Continua »
dicembre 2, 2014

Fasci di ruggine

Fasci di ruggine     “L’impero è un grande centro commerciale l’impero è un palazzo senza porte e senza scale così chi sta nel fondo nel fondo deve rimanere e invece chi sta fuori non ci deve proprio entrare   L’impero è un palazzo di ferro freddo e cemento l’impero è un monumento... Continua »
novembre 17, 2014

In bici lungo la Valle Ofantina

In bici lungo la Valle Ofantina La Puglia è sicuramente una regione che si presta alle escursioni extra moenia in bicicletta. Girare per le campagne pugliesi è un’esperienza unica: muretti a secco, uliveti, vigneti e sole che ti stordisce a dovere. I vigneti nel barese non vengono coltivati con la tipica disposizione a filare, si preferisce,... Continua »
agosto 26, 2014

Cena a Ponte Santa Trinita

Cena a Ponte Santa Trinita A Firenze i potenti occupano il Ponte Santa Trinita per cenare e autocelebrarsi. Vivo a Firenze, è una bellissima città, uno di quei rari angoli di mondo che non finiscono mai di stupirti. L’altro giorno però, e purtroppo non è la prima volta che accade, questa città mi ha stupito... Continua »
giugno 18, 2014